giannini

Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
L'arte della misura. Contributi su fenomenologia e conoscenza naturalePlaces, People, Tools : Oceanography in The Mediterranean and Beyond








Italia e mondo tedesco nell'epoca di Adenauer. Il problema sudtirolese e la politica di Antonio Segni
Visualizza Ingrandimento


  Federico Scarano

Italia e mondo tedesco nell'epoca di Adenauer. Il problema sudtirolese e la politica di Antonio Segni

e.book: 978-88-6906-058-8


Prezzo: 9,00€





Italia e mondo tedesco nell'epoca di Adenauer.
Il problema sudtirolese e la politica di Antonio Segni

Codice: 633-5
Anno edizione: 2012
Pagine: 112
(edizione cartacea)

Questa pubblicazione affronta due temi importanti, ma poco conosciuti del rapporto tra l’Italia e il mondo tedesco e cioè l’atteggiamento di Bonn verso il problema sudtirolese e i rapporti tra il cancelliere e Antonio Segni che dal 1955 al 1964 fu a più riprese presidente del Consiglio, ministro degli Esteri ed infine presidente della Repubblica. L’arco temporale è quello dal 1948 agli anni ’60, periodo che fu dominato in Germania dalla personalità di Konrad Adenauer, cancelliere dal 1949 al 1963, ma già molto attivo nella politica della zona di occupazione britannica in Germania dal 1945 e nel settembre 1948 presidente del Consiglio parlamentare che avrebbe redatto la legge fondamentale della Repubblica Federale di Germania. L’era Adenauer si considera chiusa con la fine del suo cancellierato nel 1963, ma in realtà l’anziano esponente politico mantenne una sua influenza sulla politica tedesca fino alla morte nel marzo 1967: rimase presidente e quindi leader del suo partito la CDU fino al 1966 e nel novembre dello stesso anno contribuì alla sostituzione del suo poco stimato successore Ludwig Erhard con Kurt-Georg Kiesinger.