giannini

Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
Favela & cidadeArchitetture e città. Antologia meridionale: Calabria e Campania








Un\'architettura per le cave. Tre progetti a tema materico
Visualizza Ingrandimento


  Claudio Cajati, Raffaele Pastore

Un'architettura per le cave. Tre progetti a tema materico

978-88-7431-400-3


Prezzo: 15,00 €





ISBN: 978-88-7431-400-3
Anno edizione: 2008
108 pagine, brossura


Normalmente disponibile per la spedizione entro 2 giorni

Descrizione

Nel recupero delle cave dismesse, fra i molteplici vincoli da rispettare e interpretare, la peculiarità materica va riconosciuta ed enfatizzata come un’opportunità, in modo da assumere un posto basilare per l’appropriatezza dell’intervento, anche in termini di maggiore tutela del paesaggio. In tal senso, i casi progettuali presentati riguardano cave di materiali diversi, argilla, tufo, calcare dolomitico, in contesti diversi, Salerno, Napoli, Caserta.

Notizie Autori

Claudio Cajati (Napoli, 1947), architetto, ha insegnato dal 1992 al 1995 “Igiene ambientale”, dal 1996 al 2002 “Caratteri tipologici e morfologici dell’architettura” e dal 2002 al 2007 “Laboratorio di composizione architettonica” alla Facoltà di Architettura dell’Università di Napoli “Federico II”. Ha partecipato al concorso per la stazione TAV di Afragola nel team MSGSSS-Diaz Del Bo y Asociados. Si è occupato prevalentemente delle seguenti tematiche: l’impatto delle tecnologie informatiche nella progettazione e nella didattica universitaria; lo spazio urbano fra continuità e trasformazione; il recupero e il riuso di preesistenze. È autore di interventi a convegni nazionali e internazionali (Roma, Genova, Houston, Aarhus, Liegi, Barcellona, Vaals, San Leucio, Napoli)

Raffaele Pastore (Torre del Greco, 1956), architetto, specializzato in Restauro dei Monumenti, dal 1980 al 1990 ha collaborato a numerosi progetti di Aldo Loris Rossi, tra cui quello per la consultazione internazionale Fiat Lingotto. Dal 1984 al 1987 ha collaborato alla stesura del Piano di Recupero del centro antico di Pozzuoli. Ha partecipato a vari concorsi internazionali d’architettura, fra cui quello del parco urbano di Bagnoli e della stazione TAV di Afragola nel team MSGSSS-Diaz Del Bo y Asociados, conseguendo riconoscimenti e pubblicazioni. Attualmente impegnato nell’area del governo del territorio della Giunta Regione Campania, si occupa dell’attività di controllo degli accordi di programma.

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.