giannini

Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
La guerra in classeCittà fortificate








Michelangelo architetto e la "Compagnia di Gesù"
Visualizza Ingrandimento


  Gregorio E. Rubino

Michelangelo architetto e la "Compagnia di Gesù"

978-88-7431-914-5


Prezzo: 12,00 €





Michelangelo architetto e la "Compagnia di Gesù"
Riflessioni fra Roma e Napoli

Anno: 2018
Pagine: 212
Formato: 17x24 cm
Brossura


anteprima leggi l'anteprima del libro  
ebook acquista il volume in ebook .PDF
6,00 €

La collaborazione fra Michelangelo e la Compagnia di Gesù ci è nota solo da alcuni frammenti di lettere di Sant’Ignazio e relativi ad un primo progetto per la chiesa del Gesù di Roma (1554) – mai realizzato, né mai esplicitato nei contenuti dalla storiografia gesuita – cui segue la condanna di eresia per i criteri di rappresentazione del Giudizio della Sistina, comparsa su “La Civiltà Cattolica” nel 1992. Episodio contraddittorio sembra invece a Napoli la trasformazione del quattrocentesco palazzo Sanseverino di Salerno nella basilica del “Gesù Nuovo”, di evidente stampo michelangiolesco, ma sempre accreditata dalla Compagnia come opera di maniera del 1584 di un architetto interno all’Ordine, semplice imitatore di Michelangelo, mentre un documento dell’archivio Sanseverino, confermato oggi da numerosi altri indizi a corredo, testimonierebbe il passaggio della proprietà del palazzo nelle mani dei gesuiti già nel 1551. Il volume affronta entrambi gli argomenti, ma in particolare il tema sulla reale paternità architettonica dell’episodio napoletano, con un ricco apparato bibliografico ed iconografico. Alla presenza di un mito latente, una significativa analogia legherà alla fine l’opera realizzata per il Gesù di Roma dal Vignola-Della Porta, con il “Gesù Nuovo” di Napoli del Valeriano-Dosio e con una pregnanza identitaria tale, da poter ipotizzare entrambe fra le molte opere perdute di Michelangelo.

Gregorio E. Rubino, ha insegnato a Napoli Storia dell’Architettura nell’Università degli Studi “Federico II” e Archeologia Industriale nell’Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa”. Per la Giannini Editore ha già pubblicato i volumi: Le Fabbriche del Sud. Architettura & Archeologia del lavoro, 2004 (III ediz. ampliata, 2011); Costruttori di Opifici / Millwrights. Architetture del lavoro fra tradizione e innovazione, 2005 (a cura di); Le Cartiere di Amalfi. Paesaggi protoindustriali del Mediterraneo, 2006; Architetture e città. Antologia meridionale: Calabria e Campania, 2008.

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.