giannini

Info: Il tuo browser non accetta i cookie. Se vuoi utilizzare il carrello e fare acquisti devi abilitare i cookie.
Il restauro delle opere in argento. Restoration of silver artefactsLa terra darà alla luce le ombre. La teologia cattolica americana e la Shoah








Verso un Futuro Assoluto. La Nuova sinistra in Italia fra utopia e tradizione
Visualizza Ingrandimento


  Fabrizio Fiume

Verso un Futuro Assoluto. La Nuova sinistra in Italia fra utopia e tradizione

978-88-7431-383-9


Prezzo: 12,00 €





Codice: 900.4383
Anno edizione: 2007
128 pagine, brossura

Normalmente disponibile per la spedizione entro 3 giorni lavorativi

Descrizione

Fra la fine degli anni Sessanta e l’inizio del decennio successivo nascono le principali organizzazioni della Nuova sinistra italiana. È il tentativo di declinare il verbo rivoluzionario al tempo della moderna società dei consumi, un tentativo che segna, nel bene e nel male, un’intera generazione. Qual è stato il senso di quell’esperienza? Si è trattato di una sorta di De profundis intonato sulla salma ancora calda del movimento, o, invece, del realizzarsi di un laboratorio politico, all’interno del quale sono prefigurati scenari e linguaggi destinati a manifestarsi compiutamente nel post-guerra fredda?

In questo volume si propone un’ipotesi interpretativa della storia di un progetto politico nato tra utopia, tradizione e modernità.

Indice

La Cina è vicina

L’autunno del ’68 e la nascita delle organizzazioni p.9
I gruppi tra ideologia e mitografia p.12
Ex oriente fiat lux (la mitologia maoista) p.19
Tra Mosca e Pechino (il recupero del mito staliniano) p.25
L’ora dei poveri p.30


Dalla Comune al Soviet… andata e ritorno.

Due miti p.41
Terrore e Rivoluzione p.60


Rivoluzione, insurrezione, lotta armata

L’innocenza perduta p.75
L’ora delle scelte p.79
Prendiamoci la città p.91
Un Vietnam in Europa p.100
Dalla Rivoluzione preventiva alla Rivoluzione virtuale p.106


Bibliografia p.109

Notizie autore

Fabrizio Fiume è ricercatore di Storia contemporanea presso l’Università statale di Milano. Si è occupato del movimento comunista in Italia e dei suoi processi di mitopoiesi in particolare in relazione al rapporto fra organizzazione e movimenti.

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

Tutti i prodotti


Ricerca Avanzata
Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.