giannini

Info: Your browser does not accept cookies. To put products into your cart and purchase them you need to enable cookies.
CUCINA MIRABILISUrbanistica in Terra di Lavoro








Il diritto penale del nemico tra delitto di associazione politica  e misure di contrasto al terrorismo internazionale
View Full-Size Image


  Ubaldo Nazzaro

Il diritto penale del nemico tra delitto di associazione politica e misure di contrasto al terrorismo internazionale

978-88-7431-771-4


Price: 40,00 €





Il diritto penale del nemico tra delitto di associazione politica e misure di contrasto al terrorismo internazionale
Anno edizione: 2016
Pagine: 240
Formato: 15x21
Brossura
Collana: Quaderni
dell'Accademia Pontaniana n. 62


anteprima leggi l'anteprima del libro  

Nel corso delle cicliche ondate emergenziali, che scandiscono la tradizione ordinamentale italiana, la dicotomia diritto penale del cittadino/del nemico viene risolta distogliendo l’attenzione dal primo e ponendo l’accento sul secondo dei due concetti, implicante, quest’ultimo, esclusive funzioni securitarie, piuttosto che la riaffermazione dei valori giuridici. Dalla dimensione penalistica vengono, in tal modo, allontanate le garanzie fondamentali dell’individuo, che le moderne democrazie costituzionali, perlomeno a livello declaratorio, affermano.
La perenne ricerca di un nemico/tipo d’autore da neutralizzare caratterizza storicamente, secondo una visione assolutistica, l’intero sistema penale, ovvero non manca di fornirne, alla luce di una più cauta tesi, esempi eloquenti connotanti la tradizione punitiva italiana.
Il delitto politico, in generale, e quello di associazione sovversiva, eversiva o terroristica, in particolare, sono funzionali a siffatte pretese repressive. La costruzione della figura del “terrorista”, interno o internazionale, dapprima incluso nel modello di incriminazione associativo, successivamente sganciato da esso, rilancia le ambizioni di un diritto penale dell’autore orientato alla lotta al nemico. Il Tätertyp, facendo leva sull’allarme sociale, insinuato nel sentimento collettivo dagli attori istituzionali, si impone come criterio di attribuzione della responsabilità, al pretestuoso fine di ovviare alle esigenze di una sicurezza, che, lungi dal garantire il singolo, svolge uno storico ruolo di esclusione dalle sfere decisionali di crescenti fasce di individui. Le istanze securitarie, dominanti presso qualunque forma ordinamentale, si pongono come tramite tra pensiero liberale e società globalizzata.

Ubaldo Nazzaro, è Dottore di ricerca in “Sistema penale integrato e processo” (titolo conseguito presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Napoli Federico II). Già cultore della materia in Criminologia (Facoltà di Giurisprudenza) e in Diritto penale e Diritto penitenziario (Corso di Laurea in Scienze del Servizio Sociale) dell’Ateneo napoletano. Carcere, repressione e controllo sociale, fenomeni migratori e politiche dell’esclusione, militarizzazione dei territori e strategie della guerra quale contenimento di marginalità e conflittualità in aree di interesse geopolitico rappresentano gli aspetti centrali di una ricerca incentrata sui diritti umani. Tra i contributi più recenti, pubblicati in Italia e all’estero: Democratic Systems and migrations: the E.U. and Italian policy against the migrants, 2012; Fenomeni migratori e diritti umani, 2013; La riconduzione dell’«uso di gruppo» nell’alveo del consumo personale, 2013; L’illegittimità costituzionale dell’equiparazione tra droghe «leggere» e «pesanti» ai fini sanzionatori, 2014; Le finalità di «terrorismo anche internazionale» e di «eversione dell’ordine democratico» alla luce della recente giurisprudenza della Cassazione, 2015; Against Global Terrorism, 2015; Le misure di contrasto al terrorismo internazionale alla luce della Legge 17 aprile 2015, n. 43., 2015. È coautore di un Manuale di diritto penitenziario edito nel 2006 e riedito nel 2015 da Giappichelli.

       
       
       
       
       
       
       
       
       
       

List All Products


Advanced Search
Show Cart
Your Cart is currently empty.