Home/COLLANE
  • UN SUD CHE INNOVA E PRODUCE – Volume 8

    SRM - Associazione Studi e Ricerche per il Mezzogiorno
    75,00
    L’ottavo volume della collana di SRM Un Sud che innova e produce è dedicato alle tematiche ambientali ed alla bioeconomia, due aspetti sempre più centrali nelle politiche europee e nel dibattito comune. La transizione imposta dalle visioni emergenti, e che detta parametri di sostenibilità e tutela ambientale ai vecchi paradigmi produttivi, avrà un notevole impatto sul territorio europeo, italiano e meridionale. Lo studio parte da un’analisi della questione ambientale, della dimensione economica e dei relativi interventi di policy per arrivare a stimare il ruolo ed il valore della filiera bioeconomica del Sud. Si approfondisce quindi, attraverso il doppio canale desk e field, la relazione tra Ambiente e Territorio che caratterizza il Mezzogiorno, focalizzandosi sul valore economico delle produzioni eco-friendly all’interno del sistema produttivo dell’area per poi evidenziarne i legami produttivi generati dalle attività bio-based ed i loro effetti di di fusione interregionale sull’economia complessiva delle regioni. Arricchisce lo studio l’approfondimento su alcuni comparti chiave della Bioeconomia per il Mezzogiorno come la “Farmaceutica e scienze della vita”, l’“Agroalimentare” e le “Bioenergie e biocarburanti”. Si evidenziano, inoltre, interessanti potenzialità di crescita degli ambiti legati alle nuove tecnologie energetiche, nonché le aree di miglioramento, rispetto anche al contesto nazionale ed internazionale, dimostrando come la Green Economy può davvero favorire lo sviluppo del Mezzogiorno e ridurre il divario con il resto del Paese.
    Aggiungi al carrello Dettagli
    SRM - Associazione Studi e Ricerche per il Mezzogiorno
  • MED & Italian Energy Report – 3rd Annual Report

    SRM - Associazione Studi e Ricerche per il Mezzogiorno
    75,00
    In the framework of the undeferrable energy transition, all the possible evolutive trajectories of the Mediterranean energy system stem from the interaction of three triangles: a triangle of energy attributes (security, sustainability and equity) that should drive the configuration of the future energy systems; a geographical triangle, related to the three Mediterranean macro-zones (Northern, Eastern and Southern), with differences in terms of socio-economic and energy features; a commodity triangle, including electricity, hydrogen and gas, whose interplay will be central in implementing the decarbonisation. The investigation of the interrelationships among these triangles is crucial in understanding the multi-dimensional dynamics of the Mediterranean area – taking into account not only the sustainability perspective but also the social, economic, security and geopolitical issues – and to define strategic policies able to concretely achieve the energy transition and to improve the socio-economy development of the whole region. In this context, an important role could be played by green hydrogen, helpful for decarbonising the end-use sectors hard-to-abate and to support the decarbonisation of the other sectors. Hydrogen could represent an opportunity for the Mediterranean region, but it strictly requires a cooperative approach among countries. Focusing on the role of hydrogen, the 2021 edition of the MED & Italian Energy Report aims therefore at completing a triptych of studies: from natural gas (ENEMED 2019), which embodies the present energy dialogue based on fossil fuels, to electricity (ENEMED 2020), which represents the key commodity for a transition to a new renewables-based dialogue, to hydrogen (ENEMED 2021), which could support the decarbonisation of the final energy uses and, consequently, the achievement of the tight goals of climate neutrality.
    Aggiungi al carrello Dettagli
    SRM - Associazione Studi e Ricerche per il Mezzogiorno
  • Italian Maritime Economy – 8° Rapporto Annuale 2021

    SRM - Associazione Studi e Ricerche per il Mezzogiorno
    75,00
    Aggiungi al carrello Dettagli
    SRM - Associazione Studi e Ricerche per il Mezzogiorno
  • Urbanistica in Terra di Lavoro

    Salvatore Costanzo
    70,00
    Salvatore Costanzo, architetto libero professionista e storico dell’arte, promuove numerosi studi edilizi e urbanistici attraverso la ricerca continua su interventi a scala urbana e territoriale, sviluppando collaborazioni con enti e professionisti italiani. La sua attività è incentrata nell’arco di oltre trent’anni su più fronti: dai processi partecipati inerenti la pianificazione urbanistica, alle tematiche che riguardano la sostenibilità ambientale. Nelle sue prime esperienze progettuali ed editoriali (1983-89) si è occupato di temi di grande significato sociale come il recupero degli spazi di cava della fascia dei monti Tifatini.
    Aggiungi al carrello Dettagli
    Salvatore Costanzo
  • Citta fortificate

    Salvatore Costanzo
    60,00
    Aggiungi al carrello Dettagli
    Salvatore Costanzo
  • Impresa e Competitività

    SRM-ASSOC.STUDI E RICERCHE/ OBI OSS.REG.LE BANCHE
    60,00
    Aggiungi al carrello Dettagli
    SRM-ASSOC.STUDI E RICERCHE/ OBI OSS.REG.LE BANCHE
  • I castelli di terra di lavoro II

    Costanzo S., C. Costagliola
    50,00
    Scegli Dettagli
    Costanzo S., C. Costagliola
Torna in cima